Menu

Una notte accoccolati allo strapiombo

Una notte accoccolati allo strapiombo

…per sprigionare giù nel dirupo tutte le tempeste del cuore, e librare nel cielo la più vivida energia e positività.

Perù. Valle Sacra (e incantata) degli Inca. 400 m di altezza. Tanta, ma tanta follia miscelata ad avventura estrema e desiderio di meraviglia. Questi gli ingredienti per una delle più incredibili esperienze di viaggio extra ordinary che potreste mai compiere nella vita.

 

Ma prima di entrare nel vivo di questa magia, ecco alcuni piccoli-grandi avvertimenti e controindicazioni per i più “deboli di cuore”: se l’arrampicata su roccia e la vertigine non sono propriamente il vostro pane quotidiano, meglio optare per un altro genere di esperienza extra ordinary, un po’ più rilassata!
Eh già, perché lo scenario paradisiaco concesso da questo rifugio mozzafiato, l’Hotel Skylodge Adventure, sito nella regione peruviana di Cuzco, è riservato ai soli amanti del coraggio, del brivido, e dello sport estremo.
Bisognerà affannarsi tanto, ma proprio tanto, arrampicandosi per ben 400 m su per una scala agganciata alla roccia in verticale, per raggiungere le 3 capsule di vetro ideate dal gruppo Nature Vive.

In alternativa, per i più “comodisti”, basterà percorrere una finissima via ferrata per poi gettarsi nel vuoto con una zip-line. Che ci vuole, no? Faticoso solo al pensiero certo, ma che privilegio poter sentire l’anima che scoppia di incanto una volta arrivati alla meta.

Il paesaggio è uno dei più incantevoli al mondo, patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, e vale senza dubbio l’affanno necessario a goderselo.

Dicevamo, 3 suite per amanti del brivido e della scalata, fatte di policarbonato resistente alle intemperie e di una speciale lega di alluminio utilizzata in ambito aerospaziale, queste capsule sospese nel vuoto misurano circa 7 x 2,5 metri e sono divise al loro interno in una camera de letto matrimoniale, una sala da pranzo e un bagno. L’energia elettrica necessaria per le luci e i ventilatori è fornita da un pannello solare installato sul tetto di ogni struttura, mentre il rifornimento idrico è del tutto manuale, con un distributore dell’acqua installato in bagno accanto al lavandino. Tutto in perfetta sicurezza dunque, e al massimo della funzionalità.

Trascorrere una notte extra ordinary nello Skylodge Adventure costa all’incirca 374 euro. Il prezzo include il trasporto privato, tutte le attrezzature per scalare la parete e la guida, una cena gourmet con bottiglia di vino e colazione con vista sulla valle sottostante. Per chi non se la sente di dormire accoccolato allo strapiombo, si può anche sostare nella lounge per un inconsueto pranzo con vista.
Detto ciò, so già a cosa state pensando: vi starete chiedendo se il prezzo di questo spettacolo vada onorato trattenendo i bisogni vitali per tutto il tempo dello stupore o se è previsto un normalissimo e comodissimo water in un angolino – seppur trasparente – di queste capsule !?? Probabile, chissà, ma non ve lo dirò ;-).

Allora, cari amici extra – ordinari, la meraviglia vi ha pervaso?

Pronti a partire?

  • 43
  •  
  •  
  •  
  •  
    43
    Shares
Novembre 7, 2018
Passeggiata surreale nel Giardino dei Tarocchi
Novembre 7, 2018
Fuga in cima a un Tree Hotel
Per rimanere aggiornato sulle ultime notizie iscriviti alla nostra newsletter inserendo il tuo indirizzo email: