Menu

ATMosfera, il tram ristorante

ATMosfera, il tram ristorante

Quando il piacere del palato incontra la bellezza di viaggiare per il cuore di una città.

E’ Milano la fortunata, e la cornice è quella del Castello Sforzesco. Due i tram Atmosfera a proporre la magia del percorso, e primi ristoranti itineranti in Italia.

 

I tram ATMosfera sono il frutto di un accurato lavoro di progettazione, restyling e ammodernamento delle più antiche vetture tranviarie di Milano.
Lo spazio interno è stato ottimizzato per ottenere il massimo comfort possibile, pur mantenendo la struttura originaria della vettura. Rimodellando le originali panche in teak sono stati ottenuti tavoli con comode sedute in posizione fissa per un totale di 24 posti. A bordo sono presenti anche la cucina, il guardaroba e la toilette.

I tram ristorante ATMosfera partono ogni sera, previa prenotazione, in Via Cesare Cantù, di fronte al civico 1 (traversa di Via Orefici – fermate Duomo M1 – M3 e Cordusio M1) e, durante la cena, percorrono i luoghi più suggestivi della Milano storica e di quella contemporanea. Oltre al Duomo e al centro di Milano, è possibile ammirare l’Arco della Pace, la zona di Porta Nuova e piazza Gae Aulenti, dove si erge lo Skyline con il bosco verticale, che fa da contraltare alle costruzioni storiche di Milano, come il Teatro alla Scala, la Galleria Vittorio Emanuele II, il Duomo e la darsena, famosa anche per la sua movida.

 

Gli itinerari proposti variano periodicamente sia in base alle indicazioni della viabilità, sia per offrire ogni volta scorci differenti di Milano.

I menù proposti, a base di carne, pesce e vegetariano, aggiornati periodicamente per garantire la freschezza e la stagionalità dei prodotti, sono opera di affermati chef sempre presenti a bordo.
Inoltre, al momento della prenotazione è possibile richiedere un menù dedicato ai più piccoli.

Per quanto riguarda i nostri amici animali, date le dimensioni del tram  e soprattutto la lunga permanenza di tutti gli ospiti a bordo vettura, non consentiamo la loro presenza durante il servizio.
Lo facciamo innanzitutto in loro difesa: dovrebbero sopportare un disagio troppo grande e, probabilmente, non consentirebbero nemmeno ai loro padroni di passare una serata spensierata.

I due tram ATMosfera sono attivi su prenotazione tutto l’anno 7 giorni su 7.
Il tradizionale servizio cena inizia alle ore 20.00 (tram ATMosfera 1) e alle 20.30 (tram ATMosfera 2) e ha una durata di circa 2 ore e mezzo.
L’appuntamento in Piazza Castello è sempre previsto un quarto d’ora prima della partenza dei tram, che avverrà puntualmente all’orario indicato, in quanto le vetture non potranno sostare ulteriormente.

Cos’altro aggiungere se non che, un mezzo di trasporto, così come tutto ciò che ci circonda e di cui usufruiamo, non è solo ciò a cui siamo abituati. Piuttosto, è un mondo extra ordinario, fatto di scintille e angoli di emozione, di cui è un delitto e un oltraggio non godere a pieno!

  • 65
  •  
  •  
  •  
  •  
    65
    Shares
Gennaio 2, 2019
I beagle giganti del Dog Bark Park
Gennaio 3, 2019
Le installazioni giganti che stregano il mondo
Per rimanere aggiornato sulle ultime notizie iscriviti alla nostra newsletter inserendo il tuo indirizzo email: